L’ opera «Italia» dell'artista andriese Guantario alla mostra internazionale di Parma Εκτύπωση
Συντάχθηκε απο τον/την KATEPINA M   
Σάββατο, 27 Ιούνιος 2020 22:46

L' opera «Italia» dell'artista andriese Guantario alla mostra ...

La sua opera «L’Italia - ai tempi del Covid-19» è stata selezionata dal critico Giorgio Grasso e fa parte della serie realizzata durante il periodo di lockdown.

ANDRIA - Può essere definita una romantica messaggera della cultura del Sud, una pittrice dei paesaggi pugliesi, sublimati da note cromatiche calde contrapposte al chiaro della luce.

Questa è l’arte dell'andriese Ricarda Guantario, esponente pugliese di spicco del post-impressionismo, un'artista poliedrica e policroma che, attraverso la luce e la sua tavolozza di colori esprime la femminilità e il romanticismo cari al periodo ottocentesco.

 

Da domani, sino al prossimo 30 luglio, una sua opera («L’Italia - ai tempi del Covid-19») sarà esposta nell’ambito dell’evento intitolato «Parma Capitale Italiana della Cultura 2020 - Esposizione Internazionale di Arte Contemporanea» presso la «Galleria Italia» della città emiliano-romagnola.
L’evento, curato  dal noto storico e critico d'arte Giorgio Grasso con il coordinamento scientifico dei critici d’arte Maria Palladino e Giada Tarantino, sarà trasmesso sul canale del digitale terrestre 151 e quelli di SKY - 877 e 901  con la descrizione critica per ogni opera esposta.

Per la pittrice andriese questa esposizione parmense costituisce sicuramente un ulteriore medaglia nel suo ricco palmares artistico visto che Ricarda Guantario, artista tanto sensibile quanto schiva, dotata di qualità interpretative singolari, ha partecipato a mostre e rassegne d'arte in Italia e all'estero riscuotendo premi, attestati e riconoscimenti. Inoltre è inserita in vari cataloghi.

La sua opera «L’Italia - ai tempi del Covid-19» è stata selezionata dal critico Giorgio Grasso e fa parte della serie realizzata durante il periodo di lockdown, che, come ogni artista, ha espresso a suo modo la preoccupazione,  ma anche la speranza e la fiducia per la rinascita della nazione che ha attraversato momenti duri.  Nella didascalia dell’opera scrive :«Durante i momenti di sfida, emergono le nostre emozioni, l'arte non si ferma, anzi... è proprio lì che nasce…  ITALIA, un pensiero per TE...il nostro tricolore che ha accompagnato le nostre vicissitudini nella storia, ci ricorda come con profonde e salde radici abbiamo saputo superare egregiamente le grandi difficoltà».

Dopo aver conseguito la maturità al Liceo Artistico e la licenza al Conservatorio N. Piccinni di Bari, la Guantario ha affinato le tecniche nelle botteghe di validi maestri d’arte e in studi tecnici-design. Il suo talento si è palesato sin dall’adolescenza e ciò le ha consentito di esprimere una naturale creatività. Negli anni il suo stile è stato in continua evoluzione, dalle prime opere realizzate in tarsia con sfoglie di legno colorato degli anni ‘90 e poi in stile post impressionista, macchiaiolo, dopo al figurativo contemporaneo in cui l’artista ricorreva a delle simbologie accostandole alla figura femminile per giungere poi all’informale e concettuale. Alle ricerche sulla verità della vita, sente di rappresentare una sorta provocazione ed invito alla riflessione a quelli che sono i valori profondi.

«Con il coronavirus che ha stravolto la nostra quotidianità - spiega Ricarda Guantario - è stata una sfida non soltanto affrontare le nuove difficoltà che il lockdown ci ha imposto ma, anche, interpretare artisticamente la realtà, sofferente, sofferente ma fiduciosa, così come è apparsa ai miei occhi. La mia arte nasce proprio da questa esigenza: inseguire e catturare i sogni e trasferirli nei miei dipinti».

https://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/gallery/good-news-coronavirus/1230776/l-opera-italia-dell-artista-andriese-guantario-alla-mostra-internazionale-di-parma.html

Τελευταία Ενημέρωση στις Σάββατο, 27 Ιούνιος 2020 22:56