Venezia, la marea si ferma a 150. Danni incalcolabili e proteste. Il sindaco: "E il Mose? Εκτύπωση
Συντάχθηκε απο τον/την 'Αννα Ειρήνη   
Τετάρτη, 13 Νοέμβριος 2019 12:39

Αποτέλεσμα εικόνας για Venezia, la marea si ferma a 150. Danni incalcolabili e proteste. Il sindaco: "E il Mose?

Alle 8.30 erano suonate ancora le sirene a Venezia, quindi di nuovo codice rosso. Alla fine l'acqua si assesta

https://www.repubblica.it/

 

sui 150, mentre in mare ha toccato i 160. Si tratta di un'acqua alta eccezionale dopo che il livello stanotte ha superato i 180.

Oggi sono state chiuse tutte le scuole e i vigili del fuoco hanno dovuto rispondere a 170 chiamate, molte di anziani e disabili che rischiavano di rimanere intrappolati in casa. Pellestrina, che è una delle isole davanti al mare già devastata dall'alluvione del '66, è completamente sommersa dall'acqua. Il sindaco Luigi Brugnaro ha incontrato il patriarca Francesco Moraglia per fare la conta dei dannni e unire le forze in una giornata così cruciale. Così si torna a parlare del Mose, la grande incompiuta.

Intervista al sindaco di Venezia


rep

COMMENTO

Maltempo a Venezia, il Mose e l'ultimo danno della grande incompiuta

DI SERGIO RIZZO


Sale a due il bilancio dei morti di Pellestrina, dove sono saltate le pompe a protezione delle case - mentre la marea a Venezia raggiungeva la punta di marea di 187 centimetri. L'isola è tuttora completamente allagata. Un anziano di 78 anni è rimasto fulminato mentre cercava di far ripartire le elettropompe nella sua casa allagata.

CRONACA

Venezia, Venezia, acqua alta record: mai così dal '66. Anziano morto fulminato


Venezia, l'acqua alta invade l'esclusivo hotel Gritti

Condividi


Nella notte c'è stato un principio di incedio al museo di arte moderna e orientale a Ca' Pesaro, molti disabili e anziani non sapevano come spostarsi che hanno dovuto chiamare i vigili del fuoco. All'hotel Gritti - che dà sul Canal Grande - l'acqua è entrata come una cascata e cosi al Metropol che dà sul Bacino.

Lo stesso Centro Maree è stato vittima della mareggiata, che ha danneggiato le linee telefoniche, e per questo - spiega - non è contattabile, se non con i canali Telegram Centro Maree Informa, Centro Maree avvisa, e il sito internet. La prossima massima era stata prima stimata a 155 centimetri, poi a 160, infine a 145.

ATTENZIONE: linee telefoniche del Centro Maree ancora isolate. Aiutateci a diffondere le previsioni.

89 utenti ne stanno parlando


Maltempo, acqua alta storica a Venezia: Piazza San Marco sferzata da venti tempestosi

Condividi


Venezia dopo la marea (di Vera Mantengoli)